MICROclimate EVO Lite, recensione, funzionamento ed istruzioni in italiano!

MICROclimate EVO Lite, recensione, funzionamento ed istruzioni in italiano!

Chiunque bazzichi nell'ambito degli animali esotici da qualche anno avrà certamente posseduto o almeno visto a casa di amici uno degli storici termostati analogici prodotti dalla MICROclimate, nota azienda inglese presente da oltre due decadi in terrariofilia e particolarmente conosciuta, appunto, per i suoi termostati "verdi e neri", studiati, prodotti e dedicati interamente a questo settore. 
Pur essendo ancora estremamente diffusi gli analogici, la novità dell'ultimo anno della casa produttrice è stata il lancio sul mercato della nuovissima linea di termostati digitali MICROClimate EVO, che comprende 3 modelli adatti a tutte le necessità del terrarista, anche a quelle del più esigente: EVO LiteEVO ed EVO ProIn questo articolo del blog vi parleremo del più "piccolo" dei tre, il coloratissimo MICROClimate EVO LITE, aiutandovi a capirne il menu e le impostazioni, che al momento sono solamente in lingua inglese. 

Provandolo, abbiamo trovato il menu estremamente intuitivo e facile da usare, pur essendo un dispositivo che racchiude tantissime funzionalità. Il touch screen è a pressione, per cui (soprattutto per chi ha le dita molto grandi, ehehe) potrebbe risultare più semplice utilizzare una matita capovolta dalla parte della gomma, o un pennino da schermo touch. Una volta inserita la presa in corrente, dopo la schermata iniziale di presentazione, il termostato andrà in automatico alla schermata principale, entrando immediatamente in funzione. Se non è stato staccato dalla presa per più di mezz'ora manterrà tutte le impostazioni che avrete settato all'ultimo avvio, dettaglio estremamente importante in caso di blackout! In realtà, abbiamo potuto verificare che la batteria interna mantiene le impostazioni anche per giorni di seguito, seppure la casa madre garantisca mezz'ora di "memoria".

MICROclimate Evo Lite schermata principale
La schermata principale riporta nella fascia in alto l'orario a sinistra ed il nome che avrete deciso di dare al vostro termostato, a destra. La funzione del nome può tornare particolarmente utile quando, ad esempio, utilizzate diversi termostati per uno stesso rack, o per una batteria di terrari, in modo da non confondervi. Al centro, ci sono i gradi rilevati a livello della sonda. La casella "Setpoint" vi ricorda la temperatura che avete impostato e lo "Status" riporta, in percentuale, la potenza erogata in quel momento al riscaldatore collegato perché raggiunga la temperatura target. Come vedete, sulla schermata del nostro termostato appena acceso lo status è 0,0% perchè il Setpoint impostato è 20°C e la temperatura rilevata a livello della sonda è maggiore (22.3°C). 
Cliccando sullo schermo in corrispondenza della temperatura rilevata, si apre la schermata del grafico delle temperature: 

MICROClimate EVO Lite grafico temperature

All'interno del menu, in una sezione dedicata, potrete scegliere se in questa schermata visualizzare le temperature delle ultime 24 ore oppure dell'ultima ora. In questo modo potrete verificare sempre che i riscaldatori funzionino correttamente e che, in caso sia impostata una multi-temperatura giornaliera, tutto proceda regolarmente. Ovviamente, come potrete notare nell'immagine, il nostro termostato appena acceso non riporta che la griglia delle temperature, non avendo avuto ancora modo di registrare 24 ore di attività :) Toccando nuovamente qualunque punto dello schermo, tornerete alla schermata principale.

Cliccando sulla casella "Status" entrerete all'interno del menu generale del termostato.

MICROClimate Evo Lite menu principale

"Thermostat Name": potrete cambiare il nome visualizzato in alto a destra sul display del vostro termostato (sul nostro schermo è HerpItalia)
"Time": potrete modificare l'orario corrente, visualizzato in alto a sinistra dello schermo. Vi servirà per poter impostare correttamente eventuali programmazioni di fasce orarie a temperature differenti.
"Alerts": accederete alla schermata dell'allarme. Potrete impostare le temperature (bassa e alta) a partire dalle quali il termostato vi mostrerà mostrarvi l'icona di "allarme" sullo schermo.
"Display": in questa sezione potrete cambiare la visualizzazione dei gradi da °F a °C (Units), ruotare la vista del display in base a come vi è più comodo posizionare il termostato (Invert Display), impostare un lasso di tempo oltre il quale lo schermo potrà spegnersi andando in standby (Sleep) ed impostare i colori di testo e bordi delle caselle (Text - Borders). 
Premendo su "OK" tornerete alla schermata principale.

 Cliccando sulla casella "Setpoint" accederete al menu delle impostazioni del termostato.

MICROClimate Evo Lite impostazioni
La schermata potrà essere leggermente diversa in base alle ultime impostazioni registrate (lo vedremo in seguito). 
Cliccate per prima cosa su "Setup".

MICROClimate EVO Lite menu impostazioni

La casella accanto ad "Output Type" vi permetterà di scegliere il metodo di funzionamento del vostro termostato, che valuterete di volta in volta in base alla funzione che dovrà coprire e al riscaldatore che utilizzerete. Possono essere selezionati On/Off,  Pulse e Dimming. (Leggi le differenze nel nostro articolo del blog sul funzionamento dei termostati!)
Cliccando sulla casella accanto a "Timing" potrete decidere se impostare o meno diverse temperature nell'arco della giornata. Possono essere selezionati Constant (per avere un'unica temperatura fissa a tutte le ore), Day/Night (2 diverse temperature), Multi (Fino a 4 differenti temperature giornaliere).
La casella accanto a "Control Type" vi permette di selezionare se il termostato debba regolare il riscaldamento (Heating), il raffreddamento (Cooling) oppure se debba funzionare in modalità fissa (Fixed), scegliendo voi la percentuale di potenza da passare al riscaldatore collegato senza impostare una temperatura.
Cliccando su "OK" confermerete le selezioni e tornerete alla pagina principale del menu delle impostazioni, per poter selezionare temperatura e durata delle eventuali fasce temporali.
- Se avrete scelto Timing "Constant", ovvero di mantenere un'unica temperatura tutto il giorno, questa sarà la schermata generale del vostro menu impostazioni:

MICROClimate EVO Lite con timing "Constant"

Cliccando la casella accanto a "Setpoint" potrete impostare la temperatura desiderata e confermare con "OK" per tornare alla schermata principale.

- Se avrete scelto Timing "Day/Night" troverete questa schermata generale nel menu impostazioni:

MICROclimate EVO Lite schermata Day/Night

Cliccando le caselle a sinistra imposterete l'ora di partenza delle due fasce. Nelle caselle di destra, invece, andrete ad impostare la temperatura corrispondente. Confermate con "OK" per tornare alla schermata principale.

- Se avrete scelto Timing "Multi", questa sarà la schermata del vostro menu impostazioni:

MICROclimate EVO Lite menu "multi"

Come per la modalità Day/Night, le caselle di sinistra corrispondono all'ora iniziale delle varie fasce, quelle di destra alla temperatura che desiderate in quel lasso di tempo. Confermando con "OK" tornerete alla schermata principale del termostato. 

MICROClimate EVO Lite, schermata principale

L'ultimo dettaglio da aggiungere, riguarda il blocco dello schermo. Cliccando sulla casella con il lucchetto aperto, l'immagine cambierà mostrando un lucchetto chiuso: in quel momento lo schermo sarà bloccato e le vostre impostazioni protette. Per riaprire il lucchetto, sarà sufficiente tenere premuta la casella per qualche secondo.

Semplice, no? Le varietà di impostazioni e di modalità selezionabili rendono questo piccolo termostato (che è il più "semplice" della famiglia EVO!) già adatto a molteplici situazioni ;)
E` perfetto per qualunque ambiente debba essere riscaldato mantenendo un controllo ottimale delle temperature: che sia con un tappetino, un cavetto, una lampada in ceramica o un pannello radiante utilizzando le modalità on/off ed impulsi, o ancora con una lampada alogena/ad incandescenza usando la modalità dimming. Potrete impostare una sola temperatura o fino a 4 giornaliere per le specie più esigenti, per ciclare o per preparare alla bruma. 
Può essere utilizzato come regolatore di un "raffreddatore" funzionando all'inverso, connesso ad una ventola o ad un meccanismo refrigerante e selezionando il Control Type "Cooling".
Potrete addirittura scegliere di utilizzare la modalità Fixed per selezionare voi stessi la potenza alla quale deve essere mantenuto il riscaldatore collegato. Ad esempio, tarando le temperature e facendo funzionare una lampada al 60% della sua potenzialità. O collegandovi un impianto luminoso, per scegliere voi la quantità di luce emessa in varie fasi della giornata. O ancora, una ventola, decidendo di farla funzionare al 50% della sua velocità solo in alcuni momenti.
Insomma, questi sono solo alcuni esempi, ma a questo punto avrete già capito che il MICROClimate EVO Lite si adatta davvero alla gran parte delle situazioni in cui sia necessario un controllo.. e non solo delle temperature!
Li trovate in tutte le colorazioni, ad un prezzo speciale su Herp Italia in pronta spedizione.

Herp Italia, solo i migliori prodotti, dei migliori marchi! ;)