Driftwood radici per acquari e terrari
search
  • Driftwood radici per acquari e terrari

Driftwood radici per acquari e terrari

8,10 €

Radici in legno di Azalea Driftwood per acquari e terrari

  • Decorazioni ricavate da vere radici: ognuna è diversa dall'altra (le immagini sono indicative)
  • Decortecciate e sabbiate
  • Perfette per acquari e terrari
  • Adatte a terrari naturalistici 
  • Aumentano la superficie calpestabile 
  • Costituiscono un'attività di intrattenimento per il tuo animale
  • Possono fungere da nascondiglio naturale 

Lunghezza: 20-30cm
Quantità

  • ...
    Prodotti garantiti Tutti i nostri articoli sono provvisti di garanzia.
  • ...
    Spedizione veloce Spedizioni in tutta Italia in 24/48 ore
  • ...
    Pagamenti sicuri Puoi pagare con carta di credito, bonifico, ricarica Postepay e Paypal (anche in 3 comode rate senza interessi)
    • paypal
    • visa
    • postepay
    • american express
    • mastercard

Vuoi allestire un terrario desertico con legni naturali resistenti e versatili? I driftwood fanno sicuramente al caso tuo andando ad ampliare lo spazio di movimento dei tuoi animali.
Perfetti da aggiungere anche nei terrari piantumati, in acquaterrari con rane o pesci polmonati, andranno ad offrirti punto di ancoraggio per piante epifite e non. 
Sono ottimi anche per i rettili arboricoli, ai serpenti quali Morelia o Ahetulla per permettergli di arrotolarsi e riposare ed ai gechi arboricoli quali Lepidodactylus, Correlophus e Phelsuma per muoversi in libertà come farebbero in natura.

I driftwood di origine naturale sono la scelta ottimale nell'arredare gli acquari di acqua dolce. Ti permetteranno di sbizzarrirti nell'arte dell'aquascaping
Possono essere utilizzati con layout simil mangrovia spoglia o vegetativi, sono infatti ideali per acquaterrari o acquari che riproducono scene della foresta amazzonica favorendo l'attecchimento di Orchidee, Felci o piante acquatiche quali Anubias e Bucephalandre.

Sono legni che vanno trattati a fondo prima di essere inseriti in terrari umidi o acquari in quanto possono andare ad influire sull'equilibro ad esempio del PH o delle sostanze disciolte in acqua rilasciando acidi umici e tannici.

Per ridurre al minimo le contaminazioni si consiglia di seguire i seguenti passaggi:

  • rimuovere eventuali frammenti di corteccia o pezzettini in procinto di staccarsi;
  • immergere il legno in acqua per almeno 4 giorni, completamente sommerso!
  • bollire il legno almeno per un'ora per eliminare insetti e batteri e facilitare il distacco dei tannini e dell'acido umico.
  • lasciare in ammollo , ormail il legno non dovrebbe più galleggiare, e cambiare l'acqua fino a quando non risulterà limpida e trasparente.

Il legno è ora utilizzabile anche in acquario, molto probabilmente una volta inserito in acquario produrrà per via delle temperature e delle luci una patina bianca anche abbastanza voluminosa che prende il nome di biofilm, che sarà molto apprezzato dai vostri gamberetti o pesci.

VRVGAQ52822

Scheda tecnica

Materiale
Legno

Riferimenti Specifici

ean13
8023993528223

Potrebbe anche piacerti